THE DARK SIDE OF THE MOON

“The Dark side of The Moon”…in realtà, come probabilmente ben saprete, non esiste affatto!
Purtroppo l’altra faccia della Luna ci è nascosta per una questione di risonanza delle orbite: in pratica il periodo di rotazione attorno al proprio asse, del nostro satellite, è praticamente identico a quello di rivoluzione attorno alla Terra. Questo comporta che essa ci mostri sempre la medesima faccia.

Tuttavia, come facilmente intuibile, anche il lato “nascosto” della Luna è soggetta all’alternarsi del giorno e della notte, e per cui viene periodicamente illuminata dalla luce della nostra stella.

In questo caso, la sonda della NASA, il Lunar Reconnaissance Orbiter, ha mappato e realizzato questa bellissima immagine di questo emisfero a noi ben poco familiare.

Credit. NASA, Lunar Reconnaissance Orbiter, Goddard Space Flight Center/Arizona State University.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: