THE DARK SIDE OF THE MOON

“The Dark side of The Moon”…in realtà, come probabilmente ben saprete, non esiste affatto!Purtroppo l’altra faccia della Luna ci è nascosta per una questione di risonanza delle orbite: in pratica il periodo di rotazione attorno al proprio asse, del nostro satellite, è praticamente identico a quello di rivoluzione attorno alla Terra. Questo comporta che essaContinua a leggere “THE DARK SIDE OF THE MOON”

I SEGRETI DI PLUTONE

Le dune appena scoperte su Plutone ci dicono che la geologia e l’atmosfera del pianeta nano sono molto più dinamiche di quanto ci si aspettasse in precedenza, con i venti della sua sottile atmosfera che contribuiscono a modellare il paesaggio. Rinvenute vicino alle montagne che circondano la pianura Sputnik Planitia del Pianeta Nano, queste formazioniContinua a leggere “I SEGRETI DI PLUTONE”

UNA MERAVIGLIOSA BOLLA COSMICA

Guardate questa meravigliosa nebulosa planetaria, all’apparenza molto simile ad una bolla di sapone;state ammirando PN G75.5+1,7 , meglio nota per l’appunto come Soap Bubble Nebula, qui ritratta dal telescopio Mayall, situato a Kitt Peak, in Arizona. Come ogni oggetto di questa categoria, trattasi di una stella morente, circondata da un incandescente guscio di gas espulsoContinua a leggere “UNA MERAVIGLIOSA BOLLA COSMICA”

SATURNO IN BIANCO E NERO

Buongiorno a tutti con questo meraviglioso Saturno in bianco e nero, in questa immagine scattata dalla sonda della NASA Cassini, in orbita attorno al sistema del pianeta con gli anelli fino al settembre del 2017. Gli anelli di Saturno hanno uno spessore medio di circa 10 metri, eppure sono estremamente luminosi, composti principalmente da polvere,Continua a leggere “SATURNO IN BIANCO E NERO”

NGC 3576 GAS INCANDESCENTE NELLA VIA LATTEA

Questo bellissimo oggetto si trova a circa 9000 anni luce dalla Terra: si tratta di una nebulosa ad emissione ed è situata nella costellazione australe della Carena. Questo tipo di nebulosa ci testimonia il drammatico processo evolutivo di queste stelle massicce, dalla loro formazione in vaste nubi scure di idrogeno, attraverso la loro breve vita,Continua a leggere “NGC 3576 GAS INCANDESCENTE NELLA VIA LATTEA”

SATURNO E MIMAS IN UNO SPETTACOLARE SCATTO

La missione congiunta di NASA/ESA, Cassini – Huygens, operativa nel sistema di Saturno fino al settembre del 2017, ci ha regalato oltre un decennio di scoperte, sorprese e spettacolari immagini. Una di queste, ve la proponiamo qui si seguito: essa ritrae una porzione degli anelli del pianeta gassoso, con addirittura l’ombra del globo dello stessoContinua a leggere “SATURNO E MIMAS IN UNO SPETTACOLARE SCATTO”

DUNE DI SABBIA BLU SU MARTE

Proprio così, almeno ad un primo fugace sguardo; questa bellissima immagine ripresa dal Trace Gas Orbiter della missione ExoMars dell’ESA, ci mostra delle dune sabbiose nei pressi dell’area dominata dal cratere Matara, nella regione Hellespontus di Marte. Ovviamente i colori non sono quelli reali, ma sono stati modificati per evidenziare meglio e con più contrastoContinua a leggere “DUNE DI SABBIA BLU SU MARTE”

HUBBLE RIPRENDE NGC 2440

La morte di una stella può, tra le altre cose, anche essere piuttosto colorata, come dimostra questa splendida immagine ripresa dal Telescopio Spaziale Hubble e raffigurante la Nebulosa Planetaria NGC 2440. Questo bellissimo oggetto, scoperto nel 1790 da William Herschel, si trova nella costellazione della Poppa, ad una distanza dalla Terra di circa 4000 anniContinua a leggere “HUBBLE RIPRENDE NGC 2440”

HELENE, UNA BIZZARRA LUNA DI SATURNO

Quella che potete vedere in questa fantastica immagine scattata dalla sonda della NASA Cassini, in orbita attorno al sistema del pianeta con gli anelli fino al settembre 2017, è la luna di Saturno, Helene. Questo bizzarro oggetto, dalla forma irregolare più simile ad un asteroide che ad un planetismo, misura appena 36km x 32km xContinua a leggere “HELENE, UNA BIZZARRA LUNA DI SATURNO”

UN GIRINO COSMICO RIPRESO DA HUBBLE

Sembra un girino a spasso per l’universo, questa proto stella, immortalata dal Telescopio Spaziale Hubble, mentre fagocita materiale dall’involucro di gas circostante. Le osservazioni spettroscopiche della stella centrale, mostrano come essa stia ancora raccogliendo materiale con una certa voracità. Le proto stelle di questa regione di cielo, dovrebbero dare vita ad astri con masse finaliContinua a leggere “UN GIRINO COSMICO RIPRESO DA HUBBLE”